Accetto!

Questo sito utilizza i cookie di terze parti per garantire una migliore esperienza sul sito. Continuando a navigare acconsenti al loro utilizzo. Cookie Policy

Caricando...

I gruppi

IBRIDI

Gruppo Florida
Portamento, robustezza e vigorosità: variabile a seconda della varietà presa in considerazione.
Foglie: decidue, di colore verde scuro, con forma diversa a seconda della varietà.
Fiori: doppi, larghi 7-15 cm., che si formano sui rami dell’anno precedente.
Periodo fioritura: maggio-giugno.
Note colturali: possono essere coltivati su sostegni di ogni tipo. In marzo devono essere sottoposti a potatura, eliminando i rami deboli e morti. Dopo la fioritura devono essere eliminati tutti i rami fioriferi.
Varietà più interessanti:
- “Belle of Working”, a fiori malva chiaro;
- ”Countesse of Lovelace”, a fiori azzurro-violetto;
- “Duchess of Edimburgh”, a fiori di colore bianco candido.

Gruppo Jackmanii
Portamento, robustezza e vigorosità: adatte alla coltivazione su sostegni di tipo diverso, presentano dimensioni variabili a seconda delle varietà.
Foglie: decidue, generalmente trifogliate, di colore verde scuro.
Fiori: appiattiti, larghi 12-15 cm.
Note colturali: a febbraio, devono essere sottoposte a potatura. I rami dell’anno precedente devono essere tagliati a 15 cm. dalla base, allo scopo di ottenere germogli più robusti e, di conseguenza, una fioritura più abbondante. Le piante utilizzate per ricoprire pergolati o alberi richiedono solo una ripulitura dai rami secchi o deboli.
Varietà più interessanti:
- “Comtesse de Bouchaud”, a fiori rosa pallido;
- ”Gipsy Queen”, a fiori porpora scuro vellutato;
- ”Jackmanii”, a fiori porpora-violetto scuro;
- “Jackmanii Superba”, a fiori malva-violetto vellutati di 14 cm. di diametro;
- ”Madame Edoard André”, con fiori rosso brillante;
- ”Perle d’Azur”, a fiori azzurri.

Gruppo Lanuginosa
Foglie: trifogliate, talvolta semplici.
Fiori: appiattiti, larghi 15-20 cm.
Periodo fioritura: variabile a seconda delle varietà. Vedere periodo indicato tra parentesi nelle singole varietà.
Note colturali: devono essere sottoposte a potatura seguendo le regole descritte per il gruppo Jackmanii.
Varietà più interessanti:
- ”Beauty of Worcester”, a fiori azzurri (maggio-agosto);
- ”Blue Gem”, a fiori azzurri (giugno-settembre);
- ”Daniel Deronda”, a fiori blu-violetto scuro (giugno-settembre);
- ”King George V”, a fiori rosa pallido striati di rosa scuro (maggio-giugno);
- ”Lady Northcliffe”, a fiori azzurro-lavanda (maggio-giugno);
- ”Marie Boissellot”, a fiori bianco puro (maggio-ottobre);
- ”Prince Hendrick”, a fiori azzurri (giugno-agosto);
- ”W. E. Gladstone”, a fiori lavanda pallido (giugno-settembre);
- ”William Kennet”, a fiori azzurro scuro (maggio-agosto).

Gruppo Montana
Portamento, robustezza e vigorosità: generalmente crescono fino a 6 m., ma possono coprire altezze superiori se trovano gli adeguati supporti. Sono particolarmente adatte a ricoprire pergole, architravi, alberi.
Foglie: decidue, trifogliate, di colore verde scuro.
Fiori: appiattiti, larghi 5-8 cm.
Periodo fioritura: aprile-maggio.
Note colturali: devono essere potate per la prima volta in febbraio, dopo la messa a dimora, con tagli a 15 cm. dal terreno. Negli anni successivi, questi ibridi devono essere potati all’inizio della primavera, tagliando i germogli laterali.
Varietà più interessanti:
- ”Elisabeth”, dai grandi fiori rosa chiaro, profumati;
- ”Grandiflora”, a fiori bianchi;
- ”Pink Perfection”, a fiori rosa carico.

Gruppo Patens
Portamento, robustezza e vigorosità: comprende ibridi che di solito raggiungono 3-4 m. altezza e 1,5-2 di larghezza.
Foglie: decidue, composte da 3-5 foglioline ovato-lanceolate, di colore verde scuro.
Fiori: appiattiti, larghi 12-18 cm., che nascono sui germogli laterali dei rami dell’anno precedente.
Periodo fioritura: maggio-giugno.
Note colturali: si potano alla fine della fioritura, tagliando tutti i rami a 15 cm. dalla base.
Varietà più interessanti:
- “Barbara Jackman”, a fiori rosa pallido con striature rosa scuro;
- ”Edouard Desfosse”, dai fiori azzurro-violetto striati di blu;
- ”Lady Londesborough”, a fiori malva;
- ”Nelly Moser”, a fiori malva chiaro con striature rosa;
- ”The President”, a fiori violetto-porpora scuro.

Gruppo Texensis
Portamento, robustezza e vigorosità: sono ibridi adatti alle regioni fredde. Devono essere piantati in zone riparate. Raggiungono l’altezza di 1,5-2 m. e il diametro di 60 cm., seppur con accrescimento lento.
Foglie: decidue, pennate, con lunghi piccioli di colore glauco o verde-argenteo.
Fiori: a forma di lanterna lunghi 3-4 cm., leggermente inclinati.
Periodo fioritura: luglio-settembre.
Note colturali: devono essere potate a febbraio, tagliando i fusti a pochi centimetri dal terreno.
Varietà più interessanti:
- “Duchess of Albany”, a fiori rosa intenso, somiglianti a piccoli tulipani;
- ”Gravetye Beauty”, con fusti di oltre due metri e fiori, a forma di tulipano, rosa intenso pennellati di rosso ciliegia;
- ”Sir Trevor Lawrence”, a fiori carminio, sempre a forma di tulipano;
- “Princess Diana”, cultivar vigorosa con fusti lunghi anche 2,5 m., che portano fiori rosso ciliegia a forma di campanella.

Gruppo Viticella
Portamento, robustezza e vigorosità: ibridi vigorosi che raggiungono 2,5-3 m. di altezza e 0,9-1,2 m. di diametro.
Foglie: decidue, di solito trifogliate, di colore verde scuro.
Fiori: appiattiti, larghi 3-4 cm., che si formano all’ascella delle foglie.
Periodo fioritura: luglio-settembre.
Note colturali: devono essere potate annualmente a febbraio, con la tecnica usata per il gruppo Jackmanii.
Varietà più interessanti:
- “Duchess of Sunderland”, a fiori rosso porpora;
- ”Ernest Markham”, a fiori grandi rosso vivo;
- ”Huldine”, a fiori bianchi striati di malva;
- ”Lady Betty Balfour”, a fiori porpora;
- ”Mrs. Spencer Castle”, a fiori porpora pallido;
- ”Ville de Lyon”, a fiori carminio.