Accetto!

Questo sito utilizza i cookie di terze parti per garantire una migliore esperienza sul sito. Continuando a navigare acconsenti al loro utilizzo. Cookie Policy

Caricando...

Ingrandisci immagine

Bonsai RHODODENDRON var. HANABIN

Codice prodotto: 12102037


Prezzo: 140.00

Disponibile

Famiglia: Ericaceae
Genere: Rhododendron
Specie: Rhododendron indicum (ibridi di Satsuki)
Varietà: R.i. Hanabin

Genere di 500-900 specie di alberi e arbusti sempreverdi e decidui, talvolta epifiti, di Europa, Asia, Australasia, America settentrionale e in particolare di Cina sudoccidentale, Tibet, Birmania, India settentrionale e Nuova Guinea. Vivono in habitat diversi, che vanno dalla foresta fitta alla tundra alpina, dal livello del mare ad altitudini elevate. I portamenti sono diversi e possonio crescere fino  25m o strisciare formando un arbusto prostrato. Le foglie sono perlopiù lanceolate verde o verde scuro e possono variare da lunghe 4mm a 75cm.

Gli ibridi SATSUKI sono azalee giapponesi, all'origine usati per il bonsai. Sono state selezionate da R.indicum e R.simsii. Semirustici, solitamente con portamento basso e intricato, producono grandi fiori imbutiformi, di solito non profumati, estivi, in bianco, rosa, rosso o porpora. Tendono a produrre sport.

Il Rhododendron indicum HANABIN è forse la migliore fra le varietà SAIZAKI, che si distinguono per i fiori, privi di calice, che producono petali nastriformi, sottili , e totalmente separati fra loro. Ma anche per la stabilità dei caratteri, che in queste varietà possono lasciare spazio a fiori recessivi con petali normali, sia per i colori. I fiori sono doppi, di un colore rosa fucsia con piccole striature nella pagina inferiore rosa chiaro, o bianco crema. 

Terriccio: una miscela adatta kanuma 40%, torba 50%, sabbia 10%. PH acido.
Esposizione: mezz'ombra. Preferisce una posizione abbastanza fresca. D'inverno vicino ad una finestra luminosa con temperature medie tra i 6-12°C.
Innaffiatura: abbondante perchè le radici seccano facilmente. Evitare che il terriccio si asciughi troppo, ma anche i ristagni d'acqua.
Fertilizzazione: 5-6 volte l'anno (non in inverno). Dopo un mese dal trapianto; in autunno aumentare la percentuale di fosforo e potassio. 
Educazione con il filo: dalla primavera all'autunno, con prudenza perchè ha rami fragili.
Rinvasatura: ogni 2 anni appena finita la fioritura.
Potatura: dopo la fioritura, lasciare 1-2 foglie per ramo. In autunno togliere o accorciare tutti i rami in eccesso. Al rinvaso snellire la parte aerea.
Parassiti e malattie: bruchi, curculionidi, nematodi, marciume radicale, maculatura fogliare, ruggine, clorosi, marciume del fusto, fillostictosi.

Già solo per la varietà di questa azalea vale la pena averla, ma trattandosi di un Bonsai, analizziamolo. La pianta ha un tronco con un bel movimento da eretto informale, molto naturale, mentre la ramificazione denota già ottime potenzialità e si strutturerà maggiormente con il tempo, in modo da avere un'impostazione più pulita. Il prezzo è ottimo per questa specie e varietà, quindi consigliabile.

Dimensioni: H35cm (solo pianta)
Tronco: diam. 2,5cm
Vaso: diam. 18cm.
Età: 2001 nascita.