Accetto!

Questo sito utilizza i cookie di terze parti per garantire una migliore esperienza sul sito. Continuando a navigare acconsenti al loro utilizzo. Cookie Policy

Caricando...

Ingrandisci immagine

Bonsai GINKGO BILOBA

Codice prodotto: 12101900


Prezzo: 70.00

Disponibile

Famiglia: Ginkgoaceae
Genere: Ginkgo
Specie: Ginkgo biloba

Detto: "Albero dei ventagli d'oro"

Considerato un fossile vivente, unica specie sopravvissuta della famiglia delle Ginkgoaceae, ma anche dell'ordine delle Ginkgoales e della divisione delle Ginkgophyta. Appartiene alle Gimnosperme, ed ha origini antichissime, più di 250 milioni d'anni fa, unica conifera latifolia decidua giunta ai nostri giorni.

GINKGO BILOBA sono alberi decidui, dioici, originari della Cina, estinti in natura, ma salvaguardati e ancora coltivati nei giardini dei templi e come esemplari ornamentali. I lunghi rami portano foglie alterne, mentre gli speroni dei rami legnosi portano i fiori e foglie densamente raggruppate in mazzetti. Le foglie, a forma di ventaglio, incise, di colore verde o verde-giallo, in autunno diventano di una splendida tonalità giallo dorata. I semi prodotti dagli esemplari femminili, sono ricoperti da un'involucro carnoso simile all'albicocca, chiamati abitualmente frutti, hanno un odore sgradevole quando amezziscono, e contengono un grosso seme edule. Sopporta bene l'inquinamento atmosferico ed è un albero di grande valore paesaggistico. Crescita molto lenta e vita molto longeva. Hmax. 30m. Tmin. -20/-30°C.

Il portamento naturale del Ginkgo una volta adulto è espanso, anche se rimane giovane a lungo, essendo una specie lenta e dalla vita molto lunga. Per questo motivo e anche perchè le cultivar maschili tendono ad essere a portamento piramidale, solitamente è più frequente vederlo con forma allungata.

Terriccio: una miscela possibile è Akadama 70%, sabbia 20%, terriccio 10%.
Esposizione: mezz'ombra in estate, pieno sole in primavera e autunno.
Innaffiatura: abbondante nei mesi caldi. In inverno solo quando il terriccio è arido. 
Fertilizzazione: 
Educazione con il filo: applicare prima che compaiono le foglie nuove.
Rinvasatura: fino a circa i 10anni d'età va rinvasato ogni anno, in seguito ogni tre anni in primavera. Annaffiare abbondantemente appena dopo il rinvaso.
Potatura: limitare la crescita rettilinea dei rami per favorire la ramificazione espansa, potando in primavera alla prima o seconda gemma ed eliminando i rami non necessari..
Parassiti e malattie: raramente la cocciniglia.

Shohin di Ginkgo molto interessante, con tronco inclinato e movimento bello e sinuoso. Non è frequente avere proporzioni belle in dimensioni così piccole con questa specie. 


Dimensioni: 
Vaso: 
Età: 

Esemplare unico