Accetto!

Questo sito utilizza i cookie di terze parti per garantire una migliore esperienza sul sito. Continuando a navigare acconsenti al loro utilizzo. Cookie Policy

Caricando...

Ingrandisci immagine

ULMUS glabra pendula

Codice prodotto: 11026839


Prezzo: 200.00

Disponibile
  • V55 20/22 F180 H230/240 

Fornite in vaso, potate, l'aspetto può variare in base al periodo stagionale

Famiglia: Ulmaceae
Genere: Ulmus
Specie: Ulmus glabra
Cultivar: U.g. pendula / Sin. U.g. Camperdownii

Detto: "Olmo montano"

Genere di circa 45 specie di alberi e alcuni arbusti, decidui o raramente semisempreverdi, che crescono nelle regioni settentrionali temperate. Hanno foglie alterne, da ovate a ellittiche, obovate o arrotondate, dentate, generalmente con base asimmetrica e spesso piacevolmente colorate in autunno. In primavera o in autunno, dalle gemme ascellari sbocciano mazzetti di fiori campanulati, con 4-9 segmenti uniti alla base. I fiori sono seguiti dai frutti, ognuno dei quali è formato da un seme circondato da un'ala membranosa da verde a marrone, da circolare a ellittica.

ULMUS GLABRA (Olmo montano). Originario di Europa e Asia sudoccidentale, è un albero deciduo, arrotondato, con foglie ampiamente ovate, seghettate, lunghe fino a 15cm, lobate all'apice, rugose sulla pagina pagina superiore e tomentose su quella inferiore. Sono color verde scuro, viranti al giallo in autunno. Ad inizio primavera sbocciano fiori rossi, seguiti in tarda primavera da mazzi di frutti alati, verdi, larghi 2,5cm. Hmax.35/40 x 25m.

L'ULMUS GLABRA PENDULA / sin. CAMPERDOWNII, è una cultivar a portamento pendulo dell'olmo montano, che si differenzia per i rami leggermente contorti e ricadenti e foglie verde scuro opache, da dentate a seghettate, lunghe fino a 20cm. 

Dimensioni: in genere si innesta a 180/200cm d'altezza. Hmax.8m. x 8m. circa. dopo molti anni.
Fiori:  piccoli, rossi, a mazzetti.
Terreni: si adatta in diversi tipi di terreni, purchè ben drenanti e moderatamente fertili.
Posizione: pieno sole o mezz'ombra.
Esposizione: non ha esigenze.
Potatura:  non necessaria. A fine inverno si eliminano eventuali rami anomali o secchi, eliminare polloni dal portainnesto.
Peculiarità:  chioma ricadente fino al suolo. 
Temperatura min.: -20°C. circa.
Malattie: afidi, cicaline, eriofidi, armillaria, grafiosi.